Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Art. 1 Scopo del Centro Minibasket Pallacanestro ENDAS Pistoia è quello di diffondere la pratica della pallacanestro sia sotto l’aspetto ludico che agonistico senza tralasciare quelli che sono gli aspetti educativi e sociali che lo sport deve trasmettere soprattutto ai più giovani;

Art. 2 L’A.S.D. Pallcanestro ENDAS Pistoia è affiliata alla Federazione Italiana Pallacanestro, all’ente di promozionesportiva ENDAS e al Comitato Olimpico Nazionale Italiano dei quali osserva i regolamenti e le disposizioni:

Art. 3 Possono iscriversi ai corsi di Minibasket i giovani di ambo i sessi nati negli anni dal 2006 al 2000 compresi.

Art. 4 L’iscrizione ha validità annuale per l’intera stagione sportiva da (settembre a inizio giugno) ed è subordinataal versamento della quota che annualmente viene determinata dal Consiglio Direttivo per coprire le spese sostenute dall’associazione. Si effettua compilando l’apposito modulo che deve essere sottoscritto da un genitore o da chi ne fale veci.

Art. 5 L’iscritto sotto gli 11 anni è tenuto a presentare fin dal primo giorno di lezione il certificato medico di “sana erobusta costituzione” o di “idoneità alla pratica sportiva non agonistica”. Da 11 anni (anno solare), l’iscritto è tenutoa presentare il certificato di idoneità sportiva agonista. L’associazione rilascerà richiesta di tale visita che potràessere effettuata presso gli ambulatori dei Centri di Medicina Sportiva gratuitamente (fino ai 18 anni). Non saranno ammessi alle attività sportive (allenamenti e partite) gli iscritti che non abbiano presentato tutta la documentazione necessaria e in particolare i suddetti certificati.

Art. 6 Tutti gli allievi sono assicurati con una specifica polizza valida per gli atleti ed i miniatleti tesserati con la Federazione Italiana Pallacanestro. Le condizioni di polizza sono interamente consultabili e scaricabili nel sitowww.fip.it nella sezione assicurazioni. Con l’iscrizione l’allievo accetta i termini e le condizioni previste nella polizza FIP e libera espressamente la Pallacanestro ENDAS Pistoia da ogni pretesa risarcitoria eccedente i limiti previsti dalla convezione assicurativa.

Art. 7 Gli allenamenti sono di una durata non inferiore all’ora e hanno luogo almeno due volte a settimana, quelli coincidenti con festività (o vacanze scolastiche) non vengono effettuati;

Art. 8 L’iscrizione è solo valida per gli allenamenti e non comporta automatico diritto alla partecipazione di partite ufficiali di campionato e di tornei, che vengono determinate dalla valutazione dell’allenatore/istruttore durante tutta la stagione sportiva.

Art. 9 Gli allenamenti si svolgono dal lunedì al venerdì; amichevoli, partite ufficiali e tornei si svolgono prevalentemente di sabato e/o domenica. L’iscritto è libero di scegliere se aderire o meno all’attività organizzata dall’associazione, come convocazioni per partite, tornei. Nel caso confermi la sua partecipazione egli è tenuto a garantire la sua presenza salvo imprevisti dell’ultima ora. Se vi sono assenze per attività programmate (settimane bianche, gite) la famiglia dell’iscritto è invitata a segnalarlo con anticipo all’allenatore/istruttore. Le assenze prolungate dagli allenamenti senza una adeguata giustificazione o motivazione comportano l’esclusione dell’atleta da ogni attività dell’associazione senza alcun rimborso della quota versata. L’assenza alle partite dei convocati può danneggiare tutta la squadra.

Art. 10 Le trasferte per partite o tornei non sono organizzate dalla Pallacanestro ENDAS Pistoia e pertanto quest’ultima declina ogni responsabilità per danni e/o sinistri occorsi a cose o persone durante gli spostamenti per raggiungere il luogo della manifestazione sportiva. I genitori sono tenuti ad organizzarsi al meglio per effettuare le trasferte singolarmente o in gruppo (con altri genitori/allievi) per trovarsi puntuali nel luogo di ritrovo indicato dall’allenatore.

Art. 11 La Pallacanestro ENDAS Pistoia declina ogni responsabilità per furti, danni o smarrimenti di effetti personali lasciati incustoditi nei locali dove si svolte l’attività sportiva.

Art. 12 Nelle palestre, negli spogliatoi e nei locali utilizzati dalla Pallacanestro ENDAS Pistoia per le proprie attività, va tenuto un comportamento corretto, educato e rispettoso degli altri, evitando urla e schiamazzi. In palestra si accede con una corretta tenuta sportiva, indossata nello spogliatoio. L’iscritto è tenuto a presentarsi con puntualità in palestra per gli allenamenti e partite. Si devono sempre seguire le istruzioni degli allenatori e istruttori della Pallacanestro ENDAS Pistoia.

Art. 13 Durante gli allenamenti e le partite si deve osservare SEMPRE ed in QUALSIASI situazione, un atteggiamento leale, corretto e rispettoso nei confronti di allenatori, compagni, avversari, arbitro e pubblico. Non sono tollerati omportamenti violenti e comunque contrari alla lealtà sportiva. L’associazione è tenuta a prendere provvedimenti disciplinari contro chi non rispetti tali norme di comportamento ed è autorizzata, in casi estremi, a sospenderli dall’attività sportiva.

Art. 14 Le responsabilità ex. Art. 2048 c.c. e quella sulla custodia dei minori sono a carico del personale della Pallacanestro ENDAS Pistoia solo nella fascia oraria relativa all’attività svolta dall’associazione stessa nei confronti dell’atleta minorenne (allenamento, partite). Oltre tale lasso di tempo la Pallacanestro ENDAS Pistoia si intende liberata da ogni tipo di responsabilità di cui sopra.

Art. 15 Per quanto non specificato nel presente Regolamento si rimanda alle vigenti disposizioni di legge e norme di diritto consuetudinario.